Prestazioni assicurative in caso d’invalidità

Per il riconoscimento dell’incapacità al guadagno e la fissazione del grado d’invalidità è determinante la decisione dell’Assicurazione federale per l’invalidità (AI). L'ammontare della rendita d'invalidità intera della CPE è stabilito nel piano di previdenza.

Il diritto alla rendita parziale è disciplinato come segue:

Incapacità al guadagno inferiore al 40%: Nessun diritto alle prestazioni
d'invalidità
Incapacità al guadagno tra il 40 e il 49%: Diritto a 1/4 di rendita
Incapacità al guadagno tra il 50 e il 59%: Diritto a 1/2 di rendita
Incapacità al guadagno tra il 60 e il 69%: Diritto a 3/4 di rendita
Incapacità al guadagno a partire dal 70%: Diritto alla rendita intera

 

Per ogni figlio viene concessa una rendita per figli d’invalidi corrispondente al 20 % della rendita d’invalidità.

La richiesta ci viene trasmessa tramite il datore di lavoro con il modulo «Richiesta di prestazioni d’invalidità».