Rendite eque per tutte le generazioni

13.12.18

L’aliquota di conversione della CPE per il pensionamento a 65 anni scende gradualmente dall’attuale 5,65% al 5,0%. Ciò assicura una maggiore equità tra le generazioni, ma provoca anche un calo delle rendite.

Leggete nel nuovo numero di «esclusivo», perché la CPE adegua le aliquote di conversione. Vi illustriamo in modo dettagliato l’impatto di questa misura sulla vostra futura rendita di vecchiaia. Grazie a misure di compensazione mirate, è comunque possibile garantire a lungo termine l’attuale livello delle rendite.

Gli assicurati e i beneficiari di rendite della CPE ricevono il nuovo «esclusivo» per posta. Avete domande o commenti? Telefonateci (044 287 92 92) o mandateci un'e-mail (info@pke.ch). Saremmo lieti di un vostro feedback.