Panoramica contributi e versamenti

I contributi nella cassa pensione vi vengono dedotti direttamente dal salario. Assieme ai contributi del datore di lavoro finanziano le vostre prestazioni di vecchiaia e di rischio (invalidità, decesso).

La CPE offre alle imprese diversi piani di previdenza che si distinguono essenzialmente per l’ammontare dei contributi di risparmio e quindi per le prestazioni di vecchiaia dopo il pensionamento.

I vostri contributi di risparmio e di rischio sono indicati nel piano di previdenza della vostra impresa e sono definiti in percentuale del vostro salario assicurato. Il datore di lavoro assume almeno il 50% dei contributi. Il piano di previdenza può essere richiesto presso il datore di lavoro o la CPE.

Volete risparmiare di più per la pensione?

Desiderate colmare una lacuna di previdenza ed aumentare la vostra futura rendita di vecchiaia dopo il pensionamento, risparmiando anche sulle imposte? A destra trovate una panoramica delle possibilità offerte dalla CPE.

Contributi volontari

Riscatto nella cassa pensione