Pensionamento

Avete diritto alle prestazioni di vecchiaia della CPE quando abbandonate completamente o in parte l’attività lavorativa dopo aver compiuto 58 anni.

Momento del pensionamento

Il pensionamento avviene quando abbandonate l'attività lucrativa dopo aver compiuto 58 anni. La CPE offre anche la possibilità di un pensionamento parziale, cioè di ridurre l’attività lucrativa almeno del 20% rispetto al pieno grado di occupazione. Il pensionamento può essere rinviato fino al 70° compleanno, ma al massimo fino alla cessazione dell’attività lucrativa.  

Prestazioni

Sul certificato di previdenza annuale trovate elencate le vostre prestazioni di vecchiaia. Per maggiori informazioni consultare «Calcolo della rendita».

Prima del pensionamento potete decidere se percepire una rendita vitalizia o una liquidazione in capitale (o una combinazione delle due varianti).

Con il conto supplementare della CPE «Risparmio 60» un assicurato può prefinanziare i costi necessari a coprire una lacuna previdenziale che può derivare dal pensionamento anticipato.

Per informazioni sulla rendita di vecchiaia del 1° pilastro (AVS) e sui contributi AVS ancora da pagare in caso di pensionamento anticipato potete rivolgervi all’agenzia AVS del vostro luogo di domicilio e al responsabile del personale del vostro datore di lavoro. Ulteriori informazioni sono disponibili anche sul sito Internet dell’AVS.

Notifica del pensionamento

La CPE sarà informata del vostro pensionamento, totale o parziale, dal vostro datore di lavoro. Quest’ultimo deve anche sciogliere il vostro rapporto di lavoro o ridurre il vostro grado di occupazione. Se desiderate una liquidazione in capitale totale o parziale dovete comunicarlo alla CPE almeno tre mesi prima del pensionamento.

Tassazione delle prestazioni di vecchiaia

I versamenti della cassa pensione sono soggetti alle imposte ordinarie secondo il regime fiscale del vostro comune di domicilio.

Sui versamenti effettuati a persone residenti all’estero si applica eventualmente l’imposta alla fonte. Per maggiori informazioni consultare il sito (in tedesco) del Dipartimento delle finanze del comune di Zurigo: Quellensteueramt Zürich.

Varianti per il pensionamento

Il pensionamento è possibile a partire da 58 anni. Potete optare anche per un pensionamento parziale in una o più fasi. Per maggiori informazioni consultare la scheda informativa.

Oltre al pensionamento parziale, avete la possibilità di ridurre il vostro grado di occupazione senza percepire le prestazioni di vecchiaia. In tal caso potete decidere se continuare ad assicurare il grado di occupazione mancante. Maggiori informazioni sono contenute nella rubrica «Riduzione del grado di occupazione 58 - 65».

Il pensionamento ordinario avviene al più tardi a 65 anni. Se continuate a lavorare dopo aver compiuto 65 anni potete decidere se percepire le prestazioni di vecchiaia o restare «assicurati attivi» presso la cassa pensione. Per maggiori informazioni rimandiamo alla rubrica «Lavorare dopo i 65 anni».

Vogliate osservare la nostra scheda informativa sulle prestazioni di vecchiaia.