Prestazioni in caso di decesso

Quando un assicurato muore, i suoi superstiti ricevono una rendita e/o un capitale di decesso.

Quali prestazioni versa la CPE quando muoio?

Rendite per superstiti
La CPE versa le sue rendite ai coniugi o ai conviventi, ai coniugi divorziati e ai figli, purché siano soddisfatte le condizioni regolamentari.

Se convivete e volete che il vostro compagno o la vostra compagna riceva una rendita dopo la vostra morte dovete comunicare la convivenza alla CPE quando siete ancora in vita utilizzando il modulo «Notifica della convivenza per la rendita per conviventi». Per maggiori dettagli consultate la scheda informativa «Diritto alla rendita per conviventi».

Capitale di decesso
In determinati casi viene versato un capitale di decesso. I beneficiari possono essere il coniuge, il convivente, i figli, le persone a carico e altri eredi legali.

Annunciate alla CPE il vostro convivente e le persone al cui sostentamento contribuite in modo determinante.  Se la CPE non riceve una tale comunicazione quando siete ancora in vita, non verserà alcun capitale di decesso al vostro partner e alle persone a vostro carico. Il modulo di notifica e altri dettagli sono disponibili sulla pagina relativa al capitale di decesso.

Se avete effettuato dei versamenti alla CPE Fondazione di Previdenza Energia e doveste morire prima del pensionamento, i versamenti (compresi gli interessi) vengono versati ai superstiti come capitale di decesso. La cosiddetta «restituzione» si applica ai riscatti volontari, ai rimborsi di prelievi anticipati per proprietà di abitazione e ai rimborsi in seguito a divorzio, che sono stati effettuati nell’ultimo rapporto di previdenza presso la CPE.

Da questo importo vengono dedotti i prelievi anticipati per proprietà di abitazione, divorzio e pensionamento parziale (compresi gli interessi) avvenuti durante l’ultimo rapporto di previdenza.

Chi comunica il decesso?

Per i dipendenti è il datore di lavoro a comunicare il decesso alla CPE. Il datore di lavoro sa quali formalità occorre sbrigare.

Avete diritto alle prestazioni per superstiti della CPE? Compilate il modulo «Richiesta di prestazioni per superstiti» e inviatecelo.